Condividi questo articolo

Stili di vita

10 hobby minimalisti a costo zero o quasi

10 hobby minimalisti a costo zero o quasi

Si può essere minimalisti e coltivare degli hobby? Come conciliare il minimalismo con le proprie passioni?

Innanzitutto bisogna chiarire che il minimalismo non è privazione incondizionata. Se una cosa ci fa stare bene non abbiamo nessun motivo per privarcene. Quindi se un determinato hobby richiede attrezzature particolari, non dobbiamo rinunciare ad esso perché ci sembra poco minimalista. E’ però anche vero che potremmo cadere nella trappola di usare il nostro hobby come pretesto per comprare più del necessario. D’altronde veniamo continuamente bombardati dalle pubblicità che fanno nascere in noi delle necessità non reali.

In realtà ci sono hobby molto minimalisti, in cui si ha bisogno veramente di poca attrezzatura, se non addirittura di nessuna. Anche se le aziende cercheranno di venderci ogni sorta di oggetti relazionati all’hobby che abbiamo scelto, il più delle volte si tratta di bisogni indotti e non reali.

Ecco quindi alcuni hobby minimalisti che ho individuato, a cui ci si può iniziare a dedicare subito con una spesa minima o addirittura nulla.

Praticare attività all’aperto

Camminare nella natura è gratis e non richiede nessuna attrezzatura particolare. Bastano un paio di scarpe da ginnastica e un abbigliamento comodo e possiamo trascorrere una bellissima giornata a camminare per i boschi, all’aria aperta. Se invece optiamo per il mare o il lago o il fiume, ci serviranno in aggiunta un costume da bagno e un telo. Nulla che non abbiamo già. Trascorrere del tempo all’aria aperta fa bene al nostro corpo e al nostro spirito e non costa niente.

Praticare yoga

Lo yoga non è solo una forma di esercizio fisico, ma è un vero e proprio stile di vita. E si tratta di uno stile di vita basato sulla semplicità. Oggi cercano di venderci ogni sorta di strumento per praticare yoga e ci fanno credere che sia necessario utilizzare un abbigliamento particolare, ma non è così. L’unica cosa che forse si può ritenere necessaria è il materassino, ma pure quello è stato introdotto nella pratica in tempi piuttosto recenti e, anche se senza dubbio aiuta a mantenere alcune posizioni, si può anche praticare senza di esso.

Correre o passeggiare

Queste sono attività che non richiedono nessuna attrezzatura a parte un paio di scarpe comode che quasi sicuramente tutti quanti abbiamo già in casa. E’ un’attività fisica semplice ed efficace, che possiamo praticare quotidianamente senza bisogno di alcuna preparazione particolare. Un’ottima alternativa minimalista alla palestra per tenerci in forma.

Scrivere o disegnare

Una penna (o una matita) e un quaderno e il gioco è fatto. Per i più tecnologici, va bene anche il computer, che è un’opzione ancora più minimalista (sempre se il computer ce l’abbiamo già e non dobbiamo andare a comprarlo apposta). Scrivere o disegnare i nostri pensieri, quello che ci portiamo dentro, ci permettono anche di fare una pulizia della nostra mente, in una sorta di minimalismo della psiche.

Curare un blog

Aprire un blog e scrivere di quello che si ama è ormai alla portata di tutti. Non c’è bisogno di rivolgersi ad un web designer per aprire un blog perché ci sono piattaforme che guidano anche l’utente meno esperto passo dopo passo nella sua creazione.  L’unica spesa che bisogna affrontare è quella del server in cui alloggiare il blog, ma se ci si accontenta di un dominio di terzo livello, è possibile anche azzerare quella spesa.

Leggere

Qualcuno obietterà che la lettura non è affatto minimalista. I lettori forti (io inclusa) arrivano ad essere sommersi dai libri, spendendo anche ingenti somme di denaro. Ma i tempi sono cambiati e oggi anche la lettura si può minimizzare. Io lo faccio col Kindle, che rimpiango non sia stato inventato prima. I libri vanno comunque acquistati, ma la bella notizia è che in versione digitale si trovano anche molti testi gratuiti. Un’altra opzione minimalista più classica è quella di iniziare a frequentare la biblioteca della propria città.

Fotografare

La fotografia è una passione piuttosto costosa. Praticarla ad un livello serio, costringe ad acquistare attrezzatura non proprio economica. Ma prima di passare a questo step successivo, ci possiamo cimentare con uno strumento che tutti abbiamo in tasca: il nostro smartphone. Ormai le fotocamere degli smartphone hanno raggiunto livelli di qualità piuttosto elevati e ci riescono a dare abbastanza soddisfazioni a livello fotografico.

Coltivare un orto

Se si dispone di un giardino o anche solo di un terrazzo o un balcone ci si può cimentare nella coltivazione. Questo hobby non solo è poco costoso, ma ci permette anche di produrre con le nostre stesse mani il nostro cibo o altre piante che possono risultare utili per le nostre ricette cosmetiche fai da te.

Dedicarsi all’autoproduzione

L’autoproduzione è un altro hobby che ci può portare più vantaggi economici che spese. In molti casi acquistare le materie prime è molto più conveniente di acquistare direttamente i prodotti finiti. L’autoproduzione non ha limiti: possiamo realizzare in casa dolci e biscotti, pane e pizza, dentifrici e deodoranti, detergenti e detersivi. Oltre a risparmiare, inquineremo meno e avremo la certezza di utilizzare dei prodotti più genuini.

Dedicarsi al riciclo creativo

Come l’autoproduzione, anche il riciclo creativo ci offre notevoli vantaggi economici. E in questo caso non dobbiamo nemmeno acquistare le materie prime perché andremo ad utilizzare ingredienti e materiali vecchi ed usurati, ridandogli nuova vita. Tutto può essere riciclato, basta dare libero sfogo alla propria creatività. Possiamo ad esempio modificare i nostri vecchi abiti, trasformandoli. Possiamo utilizzare qualsiasi oggetto o materiale per realizzare nuove creazioni, che potrebbero anche diventare degli originali regali.

Condividi questo articolo

Fotografo per passione e scrivo per il web per professione. Immagini e parole le uso per comunicare al mondo il mio mondo. Credo in uno stile di vita minimalista ed itinerante, perché la felicità è nella semplificazione e nella scoperta.

Lascia un commento

I campi richiesti sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

6 + 3 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.