Condividi questo articolo

Viaggi

Cose da fare assolutamente alle Canarie

Cose da fare assolutamente alle Canarie

Stai organizzando un viaggio alle Canarie ma non sai cosa fare? Sicuramente queste isole sono tutte da scoprire e ricche di attività ed escursioni che si possono fare.

Alle Canarie ci sono siti che puoi visitare ed eventi a cui puoi partecipare. Per visitare i siti non avrai problemi qualsiasi sia il periodo in cui decidi di viaggiare alle Canarie, mentre per partecipare ad alcuni eventi dovrai necessariamente programmare il tuo viaggio in particolari periodi dell’anno. Le Canarie inoltre sono composte da sette isole (più vari isolotti), quindi per un vero viaggio alla scoperta dell’arcipelago avrai bisogno di tempo a disposizione e dovrai effettuare vari spostamenti interni.

Fatta questa premessa, ecco una lista delle cose da fare assolutamente durante un viaggio alle Canarie.

Salire sul Teide

Il Teide è il simbolo dell’isola di Tenerife. Con i suoi 3718 metri è la vetta più alta della Spagna e il terzo vulcano più alto al mondo. Il Teide si trova all’interno di un parco nazionale che è possibile visitare immergendosi completamente nella natura, scoprendo la flora e la fauna della regione.

LEGGI ANCHE: TEIDE: VIAGGIO FOTOGRAFICO

Passeggiare per Las Canteras

La spiaggia di Las Canteras è la più bella spiaggia cittadina d’Europa. Si trova a Las Palmas di Gran Canaria ed è una spiaggia lunga 3 km, a tratti più naturale e selvaggia, a tratti più organizzata e turistica. Il lungomare è attraversato da ristoranti e alberghi, che non tolgono però nulla alla bellezza mozzafiato del paesaggio.

Immergerti nella cultura Guanche

I Guanche sono gli antichi abitanti delle Canarie. Si tratta di una popolazione estinta, la cui cultura, spazzata via dai conquistatori spagnoli, ha lasciato numerose tracce disseminate per tutto l’arcipelago. Le caverne dove la popolazione Guanche viveva si trovano un po’ ovunque, così come pure i musei dedicati alla loro cultura, ma il principale sito archeologico Guanche si trova a Galdar, nell’isola di Gran Canaria, ed è la Cueva Pintada.

Rotolarti nelle dune di Maspalomas

Nel sud di Gran Canaria c’è un’altra spiaggia che non puoi perdere durante il tuo viaggio alle Canarie. Si tratta della spiaggia di Playa del Inglés. In questa cittadina turistica, frequentata da molti pensionati inglesi e tedeschi, c’è una spettacolare spiaggia che per un lungo tratto è attraversata da vere e proprie dune. Sembra di essere nel deserto, anche se ci si trova a pochi metri dal mare. Un’esperienza imperdibile.

Immaginare di essere sulla luna nel Parco Nazionale di Timanfaya

Lanzarote è l’isola che maggiormente manifesta la sua origine vulcanica. E il posto in cui i vulcani dell’isola si possono osservare da vicino si chiama Parco Nazionale di Timanfaya e si trova nella parte sud dell’isola. Lo spettacolo che ci si trova davanti attraversando i parco è disarmante. Il paesaggio brullo, disseminato di vulcani, ci fa sentire di essere approdati sulla luna.

LEGGI ANCHE:

LANZAROTE: VIAGGIO FOTOGRAFICO

LANZAROTE: COSA VEDERE SULL’ISOLA SENZA SPENDERE UN SOLDO

Rilassarti a Teguise la domenica pomeriggio

Per capire che cosa significa veramente la tranquillità bisogna passeggiare per le strade di Teguise la domenica pomeriggio. Teguise è una città dell’entroterra di Lanzarote, dove ogni domenica mattina viene allestito un vivace mercato cittadino. In contrasto con la vivacità del mattino, il pomeriggio la cittadina cade nella tranquillità e nel silenzio. Contribuisce a donare a questa cittadina una sensazione di pace anche l’uniformità architettonica, infatti tutti gli edifici sono nel caratteristico colore bianco che domina tutte le costruzioni di Lanzarote.

Partecipare alla festa più divertente del mondo

Il Carnevale è un periodo di grande divertimento alle Isole Canarie, ma la festa più bella del Carnevale si chiama Desembarco de los Indianos e si celebra a Santa Cruz di La Palma il lunedì della settimana del Carnevale. La festa simula in maniera parodistica il ritorno in madrepatria degli emigrati nell’America Latina e si celebra, tra canti e balli, buttandosi addosso del talco. Il divertimento è assicurato.

LEGGI ANCHE: COSA FARE ALLE CANARIE: PARTECIPARE ALLA FESTA PIU’ DIVERTENTE DEL MONDO

Mangiare il cibo locale

Per le buone forchette un viaggio non è veramente completo se non si assaggiano le specialità del posto. Durante il tuo viaggio alle Canarie non puoi perderti le migliori specialità gastronomiche canarie, ricette semplici che uniscono il meglio della tradizione spagnola e latino-americana. Tra i piatti da non perdere ci sono le famosissime papas arrugadas e i piatti di pesce come il sancocho, i tollos, il pescado encebollado e il salpicòn de pescado, tutti conditi con mojo verde o mojo rojo, le due salse onnipresenti in tutti i piatti della cucina canaria. Altro ingrediente principe è il gofio, farina di cereali usata sia nelle ricette dolci che nelle ricette salate.

LEGGI ANCHE: MOJO CANARIO: LA SALSA PROPOSTA IN TUTTE LE SALSE

Condividi questo articolo

Fotografo per passione e scrivo per il web per professione. Immagini e parole le uso per comunicare al mondo il mio mondo. Credo in uno stile di vita minimalista ed itinerante, perché la felicità è nella semplificazione e nella scoperta.

Lascia un commento

I campi richiesti sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

8 + 4 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.