Condividi questo articolo

Cellulosa e celluloide

5 film sull’omosessualità da vedere assolutamente

5 film sull’omosessualità da vedere assolutamente

I film sull’omosessualità rappresentano una fetta importante della storia del cinema. Si tratta di una tematica molto trattata e questi film aiutano a riflettere su come sia lungo il cammino verso l’accettazione dell’omosessualità.

Se vuoi vedere un film sul tema dell’omosessualità ti propongo questa lista di titoli che, secondo me, vale assolutamente la pena di vedere.

La vita di Adele

Quando si pensa ad un film sull’omosessualità viene subito in mente La vita di Adele. Questo film non può mancare nella classifica, anche se bisogna essere veramente molto motivati (oppure molto masochisti), per vederlo tutto. Film lunghissimo e lentissimo, privo di una trama avvincente. E’ la pura e semplice vita della protagonista quella a cui assistiamo, con un’attenzione feticistica verso i dettagli più realistici e disgustosi. Non mancano nemmeno lunghissime ed imbarazzanti scene di sesso eterosessuale ed omosessuale.

Vicky Cristina Barcelona

Al quarto posto (ma solo perché il tema dell’omosessualità non è centralissimo in questo film) troviamo Vicky Cristina Barcelona di Woody Allen. Il film si concentra di più sui rapporti sentimentali in generale e sulle dinamiche che li muovono. L’elemento omosessuale lo troviamo nel triangolo amoroso che si sviluppa tra Cristina, Jose Antonio e Maria Elena, che si trovano a vivere serenamente una relazione a tre perfettamente equilibrata.

Le fate ignoranti

Al quarto posto troviamo un film italiano diretto da  Ferzan Özpetek, Le fate ignoranti. Alla morte del marito Antonia scopre che aveva un’amante. Le sue ricerche la condurranno a scoprire che l’uomo conduceva una vera e propria vita parallela, di cui lei non aveva mai sospettato nulla.

The imitation game

Al secondo posto troviamo The imitation game, un film in cui la tematica omosessuale non è centralissima, ma comunque molto sentita. E’ la biografia del matematico Alan Turing che, durante la Seconda Guerra Mondiale, riuscì a decifrare dei codici segreti nazisti grazie ad una macchina di sua invenzione, progenitrice del moderno computer. Alan Turing era omosessuale in un’epoca in cui l’omosessualità veniva ancora considerata una malattia mentale.

I segreti di Brokeback Mountain

Al primo posto c’è l’intensissimo film di Ang Lee: I segreti di Brockback Mountain. Una storia d’amore impossibile è quella tra Ennis del Mar e Jack Twist, conosciutisi da ragazzi durante un’esperienza in montagna, su a Brockback Mountain. Una storia che dura tutta la vita, ma che si nutre solo di fugaci momenti vissuti nel mezzo di una natura selvaggia, lontano da occhi indiscreti, pronti a giudicare e condannare.

Condividi questo articolo

Fotografo per passione e scrivo per il web per professione. Immagini e parole le uso per comunicare al mondo il mio mondo. Credo in uno stile di vita minimalista ed itinerante, perché la felicità è nella semplificazione e nella scoperta.

Lascia un commento

I campi richiesti sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

3 + 6 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.