Condividi questo articolo

Viaggi

Las Palmas di Gran Canaria: prime impressioni

Las Palmas di Gran Canaria: prime impressioni

Inizia la mia avventura alle Canarie. Mi sono trasferita a Las Palmas, capoluogo dell’isola di Gran Canaria, per sperimentare per la prima volta in vita mia un inverno al caldo. E’ sempre stato il mio sogno quello di festeggiare il Natale in spiaggia.

Sono qui da circa dieci giorni e vorrei parlare di quelle che sono state le mie prime impressioni su questa isola e sulle persone che ci vivono. Iniziamo proprio dalla sua popolazione, che mi ha colpita molto piacevolmente. Gli spagnoli sono in generale calorosi e solari, ma qui superano veramente se stessi. Ho trovato ovunque in giro una gentilezza e una cordialità incredibile. Perfetti sconosciuti si rivolgono a te usando gli stessi vezzeggiativi che userebbe una madre col figlio o una coppia di fidanzati.

I canari sono molto pazienti. Aspettare per loro non è mai un problema. Non si spazientiscono o arrabbiano. Questo lo noto nelle persone che aspettano alla fermata dell’autobus, senza spazientirsi per i frequenti e lunghissimi ritardi, nelle persone in coda al supermercato, che spesso ti offrono di passargli davanti, negli automobilisti, che non prendono d’assalto il clacson se non sfrecci via subito quando scatta il verde sul semaforo. Questa calma produce una straordinaria lentezza d’azione: qui se la prendono veramente con calma nel fare le cose. La fretta è bandita. I negozi aprono tardi. La domenica tutta la città riposa. Qui non ci si stressa correndo. Tutto viene fatto seguendo i propri ritmi e fondamentale è godersi la vita. Bisogna trovare il tempo anche per quello.

La voglia di divertirsi e di sfruttare questo splendido clima è forte. Prima di arrivare qui ero preoccupata perché pensavo che avrei trovato una popolazione abbastanza anziana. Infatti queste isole vengono sponsorizzate come il paradiso dei pensionati. Inglesi e tedeschi vengono qui durante l’inverno a godersi il clima caldo. Per fortuna mi sbagliavo: Las Palmas è una città che pullula di giovani. Ci sono anche gli anziani, ma ho scoperto che si concentrano per lo più nella parte sud dell’isola, dove il clima è veramente soleggiato e caldo tutto l’anno. Qui al nord, per un particolare fenomeno meteorologico, il clima è molto più nuvoloso. Questo significa che non ci si può sempre godere delle belle giornate di sole, sia in inverno che in estate. Sarà per questo, ma Las Palmas è il centro di ritrovo della popolazione giovane dell’isola. Ci sono tanti ragazzi del posto, ma anche tantissimi stranieri (studenti, nomadi digitali, lavoratori). Di conseguenza vengono organizzate moltissime attività rivolte ai giovani e non ci si annoia.

Queste sono le prime impressioni che ho avuto sulla città di Las Palmas. Fammi sapere le tue lasciandomi un commento.

Condividi questo articolo

Fotografo per passione e scrivo per il web per professione. Immagini e parole le uso per comunicare al mondo il mio mondo. Credo in uno stile di vita minimalista ed itinerante, perché la felicità è nella semplificazione e nella scoperta.

Lascia un commento

I campi richiesti sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

7 + 5 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.