Condividi questo articolo

Autoproduzione

Polveri ayurvediche per la cura della pelle

Polveri ayurvediche per la cura della pelle

Le polveri ayurvediche, utilizzate dalla tradizionale medicina indiana per curare inestetismi e malattie, sono fenomenali per il trattamento della pelle e dei capelli. Sui capelli vengono usate come shampoo, come tintura naturale e per impacchi antiforfora e ristrutturanti. Sulla pelle invece vengono utilizzate per realizzare delle vere e proprie maschere di bellezza, da tenere in posa alcuni minuti per permettere alla pelle di assorbire tutte le loro benefiche proprietà. Ogni polvere ayurvedica ha proprietà diverse, che la rendono adatta al trattamento di specifiche tipologie di pelle. 

Polveri ayurvediche per le macchie cutanee

  • polvere di sandalo: la polvere di legno di sandalo ha proprietà schiarenti. Applicata sul viso regolarmente, aiuta a risolvere il problema delle macchie cutanee, che si formano per effetto dell’esposizione al sole.

Polveri ayurvediche per le pelli impure

  • multani mitti: è un’argilla purificante usata fin dall’antichità. Usata come maschera sul viso, lo libera dai punti neri e altre impurità, senza essere aggressiva sulla pelle.
  • amla: ricca di vitamina C, l’amla è un potente astringente naturale, che aiuta a combattere brufoli e punti neri.

Polveri ayurvediche per pelli grasse

  • tulsi: depurativo e antisettico, oltre a contrastare i brufoli, ha la capacità di assorbire il sebo in eccesso, equilibrando le pelli grasse.
  • nagar motha: questa erba ayurvedica è molto particolare perchè si adatta al tuo tipo di pelle. Se la pelle è grassa, agisce equilibrando il sebo in eccesso. Se la pelle è secca, stimola la produzione di sebo. Un’erba adatta davvero a tutti.
  • neem: è un potente antibatterico e antinfiammatorio e assorbe il sebo in eccesso, schiarendo i brufoli.

Polveri ayurvediche per pelli sensibili

  • aritha: ha proprietà detergenti ed è possibile utilizzarlo al posto del sapone, soprattutto in presenza di pelli delicate e sensibili che mal lo tollerano. Per utilizzarlo basta creare una pastella con dell’acqua, stenderla sul viso e risciacquarla subito dopo con acqua tiepida, per avere una pelle pulita ma non irritata.

Polveri ayurvediche per pelli mature

  • curcuma: la curcuma è una spezia molto usata anche in cucina. Essa ha straordinarie proprietà antiossidanti, è risulta quindi adatta per maschere antiage. Ha anche proprietà antibatteriche, quindi è indicata anche in presenza di acne. L’unico inconveniente è che tinge la pelle di giallo (infatti è usata anche per schiarire i capelli). Questa cosa si può evitare mescolando la curcuma con altre erbe;
  • rosa damascena: la rosa è il fiore antiage per eccellenza. Ricco di vitamine e minerali, usato in una maschera rassoda la pelle e la rende più tonica.

Polveri ayurvediche per il seno

  • methi: grazie alla sua azione elasticizzante naturale, il methi è perfetto per realizzare impacchi rassodanti per il seno.

Condividi questo articolo

Fotografo per passione e scrivo per il web per professione. Immagini e parole le uso per comunicare al mondo il mio mondo. Credo in uno stile di vita minimalista ed itinerante, perché la felicità è nella semplificazione e nella scoperta.

Lascia un commento

I campi richiesti sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

7 + 6 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.